Richiami

La vita si raggela nelle emulsioni fotografiche, ferma il suo flusso, e ci permette di vedere meglio l’essenza delle cose e delle persone. O di non vederla affatto. La realtà della fotografia diventa astratta, inafferrabile, man mano che la si rende sempre più ravvicinata, sempre più grande. La contraddizione fotografica sta nel fatto che ingrandire significa rendere più inafferrabili le cose, avvicinare vuol dire renderle meno definibili. (Roberto Cotroneo, Lo sguardo rovesciato, 2015)

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>