Momenti

Quando lo sguardo si perde sui picchi attorniati da nembocumoli, allora ci si chiede quanto importante sia il ruolo del tempo. L’attesa, in fotografia, è generatrice di verità. Roland Barthes diceva: “la fotografia è indifferente a qualsiasi espediente: essa non inventa; essa è l’autentificazione stessa; i rari artifici che essa consente non sono probatori: al contrario, sono dei trucchi; la fotografia è elaborata solo quando bara essendo tendenziosa, può mentire nel senso della cosa ma mai sulla sua esistenza”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>